Volvo Penta 1960

1960-1969

Per soddisfare le numerose richieste di Aquamatic, fu costruito un nuovo stabilimento a Köping (Svezia). Nel solo mercato statunitense, nel 1965 furono venduti ben 2.000 gruppi di trasmissione Aquamatic, mentre cinque anni dopo gli americani acquistarono oltre 5.000 pacchetti AQ e quasi 4.000 trasmissioni. Nello stesso anno, furono venduti quasi 15.000 pacchetti AQ e circa 5.000 trasmissioni in tutti i mercati in cui era attiva l'azienda. Tra gli altri prodotti importanti durante gli anni '60 ricordiamo i generatori e i compressori; le forniture di motori industriali crebbero per tutto questo periodo fino a un totale di 3.000 all'anno verso la fine del decennio.

1965: AB Volvo Penta

Nel 1965, l’azienda cambiò il suo nome in AB Volvo Penta. Furono fondate filiali in Inghilterra, Germania e Italia; furono avviate iniziative commerciali in Sud America e si concluse l'acquisizione dell'azienda olandese Dieseltechniek. A Göteborg, il personale di Penta era talmente in crescita che lo spazio non era più sufficiente: alla fine del decennio i dipendenti erano circa 500 e furono trasferiti nell’area "Z" di Volvo a Göteborg. Nel corso degli anni '60, i motori industriali Volvo Penta erano molto ricercati per i dispositivi di irrigazione e per i generatori, anche il tradizionale motore 100, esportato in enormi quantità verso il Medio Oriente per l'uso nei sistemi di irrigazione. Per scoprire come venivano utilizzati, guarda questo breve video.

Anni '60: installazione di Aquamatic

Aquamatic fu il primo prodotto di grande successo di Volvo Penta negli anni '60, e la seconda maggiore innovazione nella storia di Penta. Grazie alla collaborazione stretta con il cantiere danese Botsved Boats, Aquamatic divenne la soluzione scelta per il loro nuovo modello Coronet. All'inizio degli anni '60 il Coronet divenne sempre più popolare, anche negli Stati Uniti, e, verso la metà degli anni '60, il successo era ormai garantito. Dopo aver visto questo istruttivo film animato, l'installazione sarebbe stata un vero e proprio gioco da ragazzi.