Stage V

Tecnologia Stage V

Ottimizzata per il futuro

La nostra tecnologia Stage V, conforme ai più severi standard sulle emissioni, rappresenta un grande passo in avanti verso un futuro più sostenibile. Per dare vita a questa soluzione, abbiamo ascoltato i nostri clienti per capire le loro esigenze future e abbiamo sfruttato l'esperienza condivisa del Gruppo Volvo. Il risultato è una soluzione progettata specificatamente per la normativa Stage V, che soddisfi le esigenze future dei nostri clienti per le applicazioni off-road.

Semplicità di installazione, funzionamento e manutenzione

Il nostro approccio allo standard Stage V segue la filosofia Volvo Penta: la progettazione di un sistema deve garantire massima semplicità di installazione, funzionamento e manutenzione, con un'idea adeguata agli ambienti di lavoro dei nostri clienti. Inoltre, il sistema è ottimizzato per offrire una maggiore efficienza nei consumi e ridotti livelli di emissioni, a vantaggio dei clienti e dell'ambiente. Per saperne di più, guarda il video in cui Johan Carlsson, Chief Technology Officer di Volvo Penta, illustra l'approccio allo standard Stage V.

Un sistema completo

Nel concept Stage V di Volvo Penta, motore e sistema di post-trattamento degli scarichi (EATS, Exhaust Aftertreatment System) lavorano insieme per garantire prestazioni adeguate alle esigenze del cliente, nel rispetto dei futuri standard sulle emissioni. L'elevata efficienza del sistema di post-trattamento riduce la complessità del motore, con conseguente ottimizzazione della tecnologia della gamma Stage V per un'affidabilità e un'operatività ai massimi livelli.

I vantaggi della soluzione Volvo Penta

Impianto di iniezione di tipo common rail 

Contribuisce a un'eccezionale efficienza nei consumi e mantiene bassa la rumorosità del motore, caratteristica molto importante per attività in contesti urbani.

Turbo a geometria fissa 

Complessità ridotta, elevata efficienza, bassi consumi.

Tutti i dispositivi di gestione del calore sul motore 

Per garantire la massima efficienza nella gestione del calore del motore, Volvo Penta ha scelto di utilizzare una farfalla per l'ingresso dell'aria, un sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR) senza raffreddamento e un regolatore di pressione degli scarichi elettronico (EPG). Tutti i tre i dispositivi lavorano insieme per garantire la massima efficienza del sistema di post-trattamento degli scarichi, assicurando così operatività ed efficienza nei consumi ai massimi livelli con bassi requisiti di raffreddamento.

Nessuna rigenerazione ad alte temperature 

Poiché non è richiesta la rigenerazione dello zolfo nel catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction), per la pulizia del filtro antiparticolato è necessaria solo la rigenerazione della fuliggine, la cui esecuzione non richiede l'iniezione di ulteriore carburante: è sufficiente l'efficientissima gestione del calore garantita dal motore.

Strategia di rigenerazione

Strategia di rigenerazione che garantisce un funzionamento semplice

Il motore e il sistema EATS Stage V di Volvo Penta sono progettati per ottimizzare la rigenerazione passiva durante il normale funzionamento. I dispositivi di gestione del calore montati sul motore mantengono automaticamente la temperatura degli scarichi a un livello ottimale, con conseguenti livelli di operatività al top per il cliente.

Come funziona la tecnologia di post-trattamento Stage V

Il sistema di post-trattamento è versatile, facile da installare, operare e gestire. Grazie all'approccio modulare, può essere installato in diverse configurazioni e posizioni. Guarda il video per scoprire di più sul funzionamento di questa tecnologia.

La gamma di motori

Stage V

Gamma di motori con un'impronta globale

La gamma Stage V comprende tutti e cinque i modelli di motori Volvo Penta (D5, D8, D11, D13 e D16) con le stesse potenze, da 105 a 565 kW (143-770 CV), disponibili nell'attuale offerta per le applicazioni industriali e off-road. La nuova gamma Stage V garantisce un'installazione in comune tra modelli con diversi livelli di emissioni. La coerenza della linea di motori, dallo standard Stage II allo Stage V, comporta grandi vantaggi per gli OEM. Grazie alla compatibilità con le precedenti normative sulle emissioni, i clienti possono integrare soluzioni relative a più standard riducendo al minimo la necessità di riprogettazioni.

Perché il concept Stage V di Volvo Penta è un'opzione ideale

  • Semplicità di installazione, funzionamento e manutenzione
  • Basso costo totale di gestione
  • Eccezionale efficienza nei consumi
  • Una gamma completa e subito pronta all'uso, dalle ventole agli scarichi
  • Strategia di rigenerazione all'avanguardia per offrire la massima operatività
  • Rete di assistenza mondiale, supporto tecnico di grande livello durante e dopo l'installazione