Soluzione IMO Tier III Volvo Penta

Soluzione IMO Tier III Volvo Penta

Ottimizzata per l'uso marittimo

Volvo Penta offrirà una gamma di motori IMO III per applicazioni IPS, entrobordo, di gruppi elettrogeni e ausiliarie. Basata sulla tecnologia post-trattamento dei gas di scarico SCR, la nostra soluzione è progettata per condizioni marittime difficili. Il sistema nasce per sostenere combustibili ad alto tenore di zolfo e contropressione elevata, garantendo al tempo stesso l'efficienza e la guidabilità del motore.

Un concetto collaudato

Un concetto collaudato

Volvo Penta ha scelto la tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction) come tecnologia post-trattamento dei gas di scarico, garantendo in questo modo elevata potenza ed efficienza del motore per la riduzione degli ossidi d'azoto. Volvo Penta e the Volvo Group sfrutta la nostra competenza nella tecnologia SCR. La nostra soluzione IMO III è stata adattata a condizioni marittime impegnative ed è stata ampliamente testata nelle nostre officine e nelle applicazioni dei clienti commerciali, per un totale di 20.000 ore, per il lancio del 2018.

UN IMPEGNO PER FACILITARE

UN IMPEGNO PER FACILITARE

FACILITÀ DI INSTALLAZIONE, FACILITÀ DI UTILIZZO

Riproduci

Con Volvo Penta, è possibile sfruttare i vantaggi della semplicità di un'offerta da un singolo fornitore. La soluzione omologata è sviluppata, certificata, monitorata e gestita da una sola azienda. Un sistema completo che comprende tutte le funzioni. Un unico contatto. Una piattaforma motori comune. Un'unica fonte di assistenza post-vendita. Un solo strumento per i tecnici di assistenza. Una sola interfaccia per gli operatori. Grazie alla sua grande esperienza di prodotti marittimi commerciali della Volvo Penta, Jan Willem Vissers sarà la vostra guida.

Un passo importante

Cecilia Gunnarsson, Environmental Director di Volvo Penta, spiega come possiamo andare oltre alla conformità grazie alle normative IMO Tier III: "Tecnologia SCR per la riduzione degli ossidi di azoto, IPS per l'efficienza del carburante e combustibili non fossili per ridurre l'emissione di CO2. È questa la combinazione necessaria per la sostenibilità."

La nostra SOLUZIONE

IMO III pone particolare attenzione sul limite degli ossidi di azoto in quanto tali ossidi danneggiano gli ecosistemi e provocano gravi danni alla salute. La soluzione SCR di Volvo Penta riduce i livelli di ossidi di azoto NOx fino al 75%. Grazie alla tecnologia SCR, il fluido DEF (Diesel Exhaust Fluid) viene infuso negli scarichi e i gas si mischiano nell'unità SCR. Qui, il contenuto di ammoniaca di DEF/urea trasforma l'ossido d'azoto in azoto e acqua. Il sistemi consentono urea al 32 o al 40%. Guarda il filmato per una panoramica del sistema e per scoprire come funziona SCR.

FLESSIBILITÀ E INTEGRAZIONE

FLESSIBILITÀ E INTEGRAZIONE

Abbiamo reso ogni installazione particolarmente flessibile. Una grossa parte dei processi di installazione sarà la rimotorizzazione, pertanto abbiamo riassegnato le priorità di utilizzo dello spazio nella sala macchine. Questo è il motivo per cui è stato enfatizzato il concetto di installazione semplificata, con un progetto dell'unità SCR che consente numerose possibilità di configurazione a risparmio di spazio. Per una semplice installazione, l'unità SCR è dotata di prese gemelle da 6" con flange di bulloni solide e robuste. È inoltre disponibile un sistema completamente integrato. Il monitoraggio è integrato e i valori sono visualizzabili sui display EVC o MCC. L'installazione, il funzionamento, la manutenzione e l'assistenza dell'intera soluzione sono pertanto semplificati.

LA GAMMA D13 IMO III

Il solido Volvo Penta D13 è un motore progettato per sostenere contropressioni elevate e combustibili ad alto tenore di zolfo (fino a 1.000 ppm). Il sistema di post-trattamento dei gas di scarico è stato adattato per un montaggio perfetto. L'unità SCR, che è anche silenziatore, riduce il rumore di 35-40 dBA. Volvo Penta è in grado di rispondere ai requisiti di IMO III mantenendo lo stesso basso consumo di carburante. Grazie a SCR, la potenza del motore rimane inalterata.

LA GAMMA D13 IMO III

La potenza della gamma di motori IMO III spazia da 300 a 600 kW. Tale gamma comprende gruppi elettrogeni da 1500/1800 rpm (1), entrobordo R1-R4 (2), IPS R3-R4 (3) e ausiliari da 1500/1800 rpm più R1-R3 (4).