Il motore Volvo Penta è un'ottima soluzione per le difficili condizioni di raccolta in India.

“Qui fa caldo, è pieno di polvere e i carichi che portiamo sono davvero pesanti. Il nostro è un lavoro stagionale, quindi ci serve un motore che eroghi molta potenza in modo rapido e in condizioni estreme”. L'operatore Kishor Nagese è ai comandi della Shaktiman Tejas, una potente mietitrice che raccoglie, sminuzza, pulisce e trasforma la canna da zucchero in billette per la lavorazione negli zuccherifici dello stato di Gujarat, in India.

Raccogliere, sminuzzare, pulire. La mietitrice Shaktiman di Tejas trasforma quindi la canna da zucchero in billette per la lavorazione negli zuccherifici.

Un operatore felice. Kishor Nagese guida mietitrici da oltre dieci anni ed è entusiasta della Tejas e del suo motore Volvo Penta.

“In queste macchine, affidabilità e prestazioni sono gli aspetti più importanti”, continua Kishor Nagese, che percorre avanti e indietro i vasti campi mentre l'orizzonte è abbagliante per il gran caldo. È particolarmente colpito dal motore D5 di Volvo Penta che alimenta la mietitrice Tejas di Shaktiman. “Questo motore garantisce grande potenza e percorre molti chilometri con un litro di diesel. Inoltre ricambi e assistenza sono disponibili rapidamente quando servono: è un'eccellente combinazione”.

Nello stato del Maharashtra, il raccolto aiuta sia la produttività locale, sia la qualità della vita. In un Paese così vasto e con grandi differenze nel tenore di vita, sono molte le sfide che gli agricoltori indiani devono fronteggiare. Ne sono esempi le condizioni meteorologiche incerte, la scarsità di manodopera, la mancanza di informazioni adeguate e un limitato accesso alla tecnologia. In generale, tra gli agricoltori locali di questa regione, manca la consapevolezza dei nuovi concetti di meccanizzazione agricola. Da questo deriva l'importanza di offrire soluzioni che aiutino la produttività, secondo il modello di Shaktiman per un business sostenibile e di successo.

La mietitrice Shaktiman Tejas è pronta a godersi un po' di riposo dopo un'altra lunga giornata nei campi.

La mietitrice Tejas lavora duramente in ogni condizione. L'impiego del motore Volvo Penta consente a Shaktiman di estendere ai suoi molti clienti in varie regioni dell'India tutti i vantaggi derivanti da una maggiore potenza e da consumi ridotti. “Sono diversi i motivi per cui ci affidiamo a questo motore”, afferma Vishwa Somannavar, Business Head - Cane Solutions, Sales and Marketing presso Shaktiman. "Gli intervalli di assistenza sono il doppio rispetto agli altri motori che abbiamo utilizzato, mentre gli intervalli di sostituzione del refrigerante sono quasi quattro volte più lunghi. È un'ottima combinazione per uno dei nostri prodotti di punta”.

Mentre la Tejas continua a percorrere i campi tagliando con facilità la canna da zucchero sul suo percorso, Kishor Nagese è quasi al termine di una lunga giornata di lavoro, del quale parla ancora con entusiasmo. “È un piacere guidare questa mietitrice. La percentuale di scarti creati durante il taglio può creare problemi, ma in questo caso è bassissima. Mi fido al 100% sia della macchina, sia del motore!”

Per il futuro, Shaktiman sta progettando di utilizzare altre nuove tecnologie di Volvo Penta per introdurle nell'agricoltura indiana insieme alle sue mietitrici più avanzate. “Volvo Penta è al nostro fianco verso il nostro obiettivo: rendere l'agricoltura più economica”, afferma Vishwa Somannavar. “Siamo molto soddisfatti dell'assistenza generale post-vendita e per i ricambi e siamo entusiasti di poter continuare la nostra proficua collaborazione in futuro”.

 

SHAKTIMAN
Fondazione:
1997
Sede: Rajkot, Gujarat, India
Gamma di prodotti (indicativi): motozappe, erpici rotanti, aratri, piantatrici, irroratrici, mietitrici, trinciatrici rotanti, carri miscelatori e piattaforme semoventi.
Motore Volvo Penta utilizzato: Volvo Penta TAD 551 VE

Related News