PT Palindo Marine sceglie Volvo Penta per i suoi traghetti di collegamento fra isole

PT Palindo Marine, società indonesiana da lungo tempo cliente di Volvo Penta, continua la collaborazione con l'azienda svedese montando i motori D16 MH sui suoi due più recenti traghetti da 180 e 220 passeggeri.

MV-Oceanna.png
Continua la lunga collaborazione tra Volvo Penta e PT Palindo Marine, uno dei principali operatori marittimi delle Isole Riau, Indonesia: lo scorso anno l'azienda svedese ha infatti concluso la vendita di cinque motori marini D16MH destinati a due traghetti PT Palindo Marine, l'Oceanna 12 e l'Oceanna 15.

PT Palindo è un cliente fedele di Volvo Penta dal 2003. Con l'introduzione dei modelli D16 MH dalla potenza nominale di 750 CV, l'operatore impiega ora oltre 60 motori Volvo Penta su 22 traghetti in alluminio.

Mr Harmanto, il proprietario di PT Palindo Marine, dichiara: "Da molti anni scegliamo i prodotti Volvo Penta per installarli su quasi tutti i nostri traghetti qui a Batam, Indonesia. Il motivo di questa scelta risiede nella solidità di motori come il D16 MH da 750 CV, che garantiscono un'affidabilità ottimale e una lunga durata operativa.

"Inoltre, con il modello D16 MH i consumi sono migliorati del 20%, con conseguente risparmio sui costi di esercizio. In termini di manutenzione e servizio, il D16 MH offre facilità di gestione e, cosa ancor più importante, il supporto post-vendita di Volvo, che in tutti questi anni non ci ha mai deluso".

L'Oceanna 12 è un traghetto da 28 metri e 35 tonnellate, con una capacità massima di 180 passeggeri. Il traghetto è dotato di una doppia installazione. L'Oceanna 15, invece, è leggermente più grande: lungo 35 metri e dal peso di 40 tonnellate, può trasportare fino a 220 passeggeri. Date le sue maggiori dimensioni, questa imbarcazione richiede maggiore potenza, fornita grazie a una tripla installazione.

Consegnati tra settembre 2015 e marzo 2016, i traghetti vengono utilizzati per il trasporto di passeggeri tra le bellissime isole indonesiane di Batam, Tanjung Pinang, Dabuk a Sumatra e Tanjung Balai.

Con un regime di esercizio di soli 1.700 giri/min, i traghetti viaggiano a una velocità compresa tra 26 e 29 nodi, con i motori che erogano una potenza stabile per navigare in condizioni di mare spesso variabili, a seconda della rotta seguita e della stagione.

L'Oceanna 12 è in mare ormai da quasi un anno e l'Oceanna 15 da sette mesi. Entrambi i traghetti svolgono egregiamente il proprio lavoro, offrendo un servizio di trasporto affidabile per il settore del turismo in continua crescita, e i motori Volvo Penta sono all'altezza delle aspettative.

Volvo Penta sarà presente allo stand 18 dell'Interferry Conference che si terrà a Manila dal 15 al 19 ottobre.