Classificazione Heavy-Duty 1-2 per il motore D8

Alla fiera Norshipping 2019 a Oslo, Volvo Penta presenta il nuovo motore D8 MH e MG. Destinato ad applicazioni heavy duty, questo nuovissimo motore garantisce livelli di rumorosità e vibrazioni significativamente più bassi ed è più leggero, senza compromettere potenza, affidabilità e durata.

1860x1050-D8-MH-MG

L'ultima versione del pluripremiato motore D8 di Volvo Penta ha ricevuto la classificazione Heavy-Duty 1-2, che lo rende idoneo per la propulsione di pilotine, rimorchiatori e altre applicazioni heavy duty.

Il D8 è stato lanciato inizialmente nel 2016 per applicazioni marine ad elevate prestazioni e per diporto, seguito poi da una nuova variante con classificazione 3-4, adatta quindi a imbarcazioni commerciali leggere, nonché a barche plananti e semi-plananti. La nuova classificazione per applicazioni heavy duty consentirà l'utilizzo di questo sistema di alimentazione estremamente flessibile in applicazioni ancora più impegnative.

Completamente rinnovato, questo motore rispetterà le più recenti normative sulle emissioni: partirà dagli standard IMO II, USA EPA 3 e China 2 per soddisfare le attuali richieste del mercato, sviluppandosi poi in soluzioni complete e compatte destinate ai professionisti in ambito marino, nonché conformi alle normative IMO III e per le vie d'acqua interne europee.

Motore marino D8 Heavy-Duty
Il Volvo Penta D8 MH è un motore diesel da 7,7 litri e 6 cilindri in linea, dotato di sistema di iniezione common rail, doppi alberi a camme in testa e turbocompressore, che contribuiscono a un'eccellente economia di esercizio e a prestazioni diesel ad altissimo livello con emissioni ridotte e bassa rumorosità.

Il motore presenta una struttura robusta con telaio a longheroni fissato al monoblocco. È dotato di monoblocco e testa cilindri rigidi in ghisa, così da garantire un'elevata affidabilità e una lunga durata.

Il motore diesel Volvo Penta si distingue grazie a un'esclusiva coppia marina che eroga grande potenza a basse velocità, garantendo ottimi livelli di manovrabilità e accelerazione. Con una potenza nominale che resta inferiore alla velocità nominale, aumenta la capacità di carico e la possibilità di mantenere un'elevata velocità di crociera, indipendentemente dal carico o dalle condizioni del mare.

La tecnologia common rail garantisce al motore fluidità, prestazioni diesel di prim'ordine e ridotti livelli di consumi, emissioni e rumorosità. Il sistema di iniezione contribuisce anche all'elevata efficienza del motore. Oltre a ciò, l'esclusiva centralina monitora diversi parametri sempre con l'obiettivo di ridurre i consumi generali. Volvo Penta offre due diversi sistemi omologati per il controllo elettronico di bordo: l'EVC (Electronic Vessel Control) consente la totale integrazione di motori, sistemi elettronici e di una serie di funzionalità opzionali, mentre il sistema MCC (Marine Commercial Control) può essere facilmente integrato nel sistema di controllo dell'imbarcazione.

Il motore D8 MH è progettato per una facile manutenzione. La gamma completa Volvo Penta di oli, lubrificanti e liquidi refrigeranti di alta qualità garantisce operatività e prestazioni elevate a lungo termine. Di serie, il motore è dotato di due filtri olio/carburante con arresto del flusso. Negli accessori è incluso un prefiltro carburante, utile per mantenere il motore in buone condizioni.

Generatore marino D8
Una soluzione completa per le esigenze di energia a bordo. È fornito completo di motore, generatore e sistema di monitoraggio, tutti testati e pronti per l'installazione a bordo. Il Volvo Penta D8 MG è un generatore marino diesel a 6 cilindri in linea, dotato di sistema di iniezione common rail, doppi alberi a camme in testa e turbo a doppia mandata con caricamento a impulsi. Il sistema di controllo della velocità ad alta efficienza conferisce a questo motore un'eccellente capacità di presa del carico. I gruppi elettrogeni alimentati dal motore D8 erogano energia a 50 Hz e 60 Hz in un range compreso tra 136 kWe e 250 kWe. Sono inoltre dotati dei certificati delle principali società di omologazione.

Il motore risulta estremamente affidabile grazie al design compatto e al telaio a longheroni fissato al monoblocco. Il monoblocco in linea con una struttura compatta, e i supporti dell'albero motore dimensionati generosamente, il collettore di scarico raffreddato ad acqua e il turbo consentono al gruppo di erogare grande potenza. Questo motore è progettato per resistere ad elevate contropressioni all'interno del sistema di scarico.

Grazie all'alimentazione common rail, il motore è estremamente efficiente, con vibrazioni minime e bassa rumorosità, mentre la centralina monitora diversi parametri per ridurre il consumo totale di carburante e le emissioni allo scarico. Il sistema MCC (Marine Commercial Control) di Volvo Penta è un sistema di monitoraggio e controllo del motore che può essere facilmente integrato nel sistema di comando dell'imbarcazione. Tutte le azioni sono indicate da messaggi di testo e registrate in una memoria non cancellabile.

Questo gruppo elettrogeno è facile da installare e dotato di un motore sviluppato per gestire elevate contropressioni all'interno del sistema di scarico. Grazie a punti di controllo facilmente accessibili, anche la manutenzione e l'assistenza sono più semplici.

Design intelligente e compatto
Questo motore compatto è perfetto per imbarcazioni dove è importante ottimizzare il volume per il carico utile. La compattezza del motore si rispecchia nella marmitta SCR, progettata per essere piccola e versatile con le sue tre possibili uscite e per consentire montaggi sia in verticale che in orizzontale.

Come nel caso del D13, l'iniezione dell'urea/DEF avviene attraverso un ugello nello scarico, appena prima della marmitta, mentre i NOx vengono convertiti in azoto e acqua durante il processo catalitico all'interno della marmitta SCA. Questa tecnologia, comune alla vasta base di motori del Gruppo Volvo per applicazioni a terra, ormai viene richiesta spesso dai clienti del settore marino. Nel processo di conversione dei NOx, il comfort a bordo è garantito dalla marmitta che riduce il rumore di 35 dBA, mentre per tutte le operazioni vicino alla riva e in aree a rischio di incendio il sistema agisce da parascintille.  

Affidabile e flessibile
La comprovata durata e il design compatto del motore D8, insieme ai generatori dell'azienda Stamford, danno vita a una linea di gruppi elettrogeni tagliati su misura per la produzione di energia ausiliaria. Questo motore è anche abbastanza potente da garantire la potenza di base per sistemi di propulsione diesel-elettrici compatti e ibridi seriali, ma non solo: può anche essere un sistema di propulsione "convertito" ideale per la navigazione in acque interne o sotto costa.

Il motore D8 MH e MG sarà rilasciato in due fasi. All'inizio del 2020 il primo D8 sarà destinato agli standard IMO II, US EPA Tier 3 e China 2, seguito poi dall'D8 per IMO III ed EU IWW Stage V nell'estate 2020.

Scarica le immagini ad alta risoluzione >

Per ulteriori informazioni, contattare:

Jennifer Humphrey
Brand, Communication and Marketing
AB Volvo Penta
Tel: int +46 (0) 31 323 30 55
Email: jennifer.humphrey@volvo.com

Related News